La centralità del progetto è la trasformazione di una piazza, di un museo da spazio urbano a palcoscenico ideale, dove la totale assenza di barriere fisiche e psicologiche e la casualità dell’incontro con la scena, risvegliano un calore umano e un ritrovato piacere,...